Fuggo verso la città bianca mentre persone intorno si disperano in infiniti “pipponi mentali” figli del tempo e dei luoghi di chi non ha nulla da chiedere o conquistare. La città bianca… città pop con il cuore rock ma costruita sulle vecchie macerie di gesta eroiche, mi aspetta, mi chiama, quando sono stanco. Stanco di surrogati, ragionamenti complessi e compagnia…